Queensrÿche- Condition Hüman

Rude Awake Metal

Queensryche-Condition-Human-CoverIl cambiamento traumatico può servire come punto di svolta, il distruggere tutto per poter ripartire con convinzione è uno dei migliori modi per sbattere definitivamente il muso o rinascere ad una nuova vita. E non chiedete ai Queensrÿche quanto questo possa essere più di un mero luogo comune. Hanno attraversato un decennio pubblicando dischi inascoltabili ad essere buoni, sono sopravvissuti con tenacia alle mattane di Geoff Tate, alle beghe legali con lo stesso Tate per il mantenimento del nome “Queensrÿche”, ricorderete, ad un certo  punto c’erano due band distinte con lo stesso nome ed in comune il calo di credibilità vertiginoso. Il risultato di un purgatorio così lungo è questo disco, la prova lampante che alla fine era proprio Tate quello che non ci stava più con la testa, almeno musicalmente(sempre per essere buoni). Dopo un tiepido ritorno alle origini con il pur discreto album eponimo del 2013 i ‘rÿche tirano fuori la più…

View original post 313 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...